Guida alla consultazione alias la mia visione dell'arte

"Andiamo, è tardi!" mi esortavano mamma e papà la mattina, perchè dovevo andare all'asilo.

"Ecco, finisco il disegno ed andiamo" rispondevo io.

Si può dire che il disegno e tutto ciò che ne deriva fa parte profondamente della mia essenza.

Tuttavia non ho mai capito cosa la gente chiama arte, chi artista.

E tuttavia non posso smettere di creare, anzi la mia produzione si fa sempre più imponente.

E non ho mai capito neanche dove iniziano e finisco esattamente arte, gesto artistico, illustrazione e grafica.

Quindi cercando le parole esatte per il menù non ho usato le categorie classiche.

Non me ne vogliate, ma io credo che si debba ancora raccontare tanto.

E non so cos'altro potrebbe fare un opera visiva, se non parla a nessuno cosa esiste a fare?

Cos'altro deve fare se non mostrare la meraviglia di cui siamo circondati.

Cos'altro se non insegnare di nuovo lo stupore per le piccole cose. Quelle "stupide" piccole cose che ormai nessuno ha il più il tempo di guardare.

ilaria Aprile / +39 3472840041/ ilariaaprile@hotmail.com / Roma

 

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Classic